Textile Talks a Fablab Venezia con TCBL

Otto appuntamenti hanno arricchito le Textile Talks organizzate dal 9 maggio al 7 giugno presso il Fablab Venezia, nell’ambito del progetto europeo TCBL e network omonimo di cui WeMake è parte. Tra vari incontri in programma, si è privilegiata la ricerca e i progetti avviati riguardanti la moda nel mondo della fabbricazione digitale, tra tessuto e nuova manifattura.
Per la prima volta ho fatto visita al Fablab Venezia dove ho incontrato Alberta, Andrea e Leonidas e sono riuscita ad esplorare l’esposizione ancora in corso dei contributi portati durante l’open day da tutta Italia.

In particolare ho contribuito al percorso con un intervento sul tema degli e-textile, i tessuti intelligenti e le loro applicazioni, qui sotto qualche fotogramma in movimento degli eventi:

Rassegna stampa:
Venezia Today
Nuova Venezia
Telepadova
Venezia Radio TV

Advertisements

Discovering maker scene in Vilnius

Last week of May I was for the first time in Vilnius (Lithuania) to take part to Mini Maker Faire, invited by  Giedrius Goku and Ieva Marija from M-Lab and Tea Makers within HeiMakers project.

I gave my contribution to the event with a talk titled “Empowering diversity with soft electronics and open source design” and a workshop on building a soft pressure sensor to use with Arduino Lilypad. See page on website.

Continue reading Discovering maker scene in Vilnius

Sostenere l’inclusione è l’unica via per innovare in modo radicale

(english version below)

Makerspace e fablab sono stati concepiti con lo scopo principale di avvicinare le tecnologie ai cittadini e per essere utilizzati come ambienti in grado di sviluppare il pensiero critico e creativo. Abbattere le barriere all’accesso a strumenti di fabbricazione digitale come stampanti 3D, macchine a taglio laser e microcontrollori open source è una delle chiavi per aiutare a demistificare tali strumenti e per influenzare lo sviluppo tecnologico dando la possibilità alle persone di costruire un rapporto con la tecnologia più proficuo, positivo e meno timoroso. Le macchine di fabbricazione digitale rappresentano, per molte persone coinvolte nel movimento maker, i mezzi di produzione contemporanei per oggetti e dispositivi orientati alle necessità delle persone, personalizzati, generati dalla collaborazione, con il potenziale di ridefinire il ruolo dei cittadini come produttori attivi e non solo consumatori passivi di tecnologie concepite e costruite da altri. Continue reading Sostenere l’inclusione è l’unica via per innovare in modo radicale

Introduzione agli e-Textile all’Isola Design District

Per la settimana del design WeMake è stato invitato a proporre una presentazione sul tema della formazione nei fablab e un workshop di introduzione agli etextile all’interno della giornata dedicata alla fabbricazione digitale, domenica 14 Aprile 2019 in Unlimited Design Talks all’interno di Isola Design District. Continue reading Introduzione agli e-Textile all’Isola Design District

eTextile a Modena con FEM

Sabato 6 Aprile ho portato WeMake alla fondazione AGO per il workshop LED&Pins insieme a 15 ragazzi e ragazze dai 9 ai 14 anni 🙂 e in collaborazione  con Future Education Modena

“Sperimentiamo con feltro e luci, sensori, spille e filo conduttivo per creare un piccolo accessorio che si illumina e reagisce alla luce e introduce ai materiali e alle possibilità della tecnologia indossabile.”

ZoeAtFEM01

 

Wearable Pro alla Fastweb Digital Academy

Anche quest’anno, insieme a Giorgia Petri, abbiamo accompagnato la classe di iscritte e iscritti dell’Academy ad acquisire le competenze per realizzare un progetto di gruppo utilizzando tecnologie open source e e-textiles:

 
Flickr album
 

Fablearn a Tel Aviv e Maker Faire a Gerusalemme

All’inizio di novembre sono stata invitata alla FabLearn Conference a Tel Aviv a parlare di “Gender & Making”. Tutta la settimana è dedicata alla scoperta di progetti innovativi provenienti dal mondo maker che posso rivoluzionare l’education.

L’8 e 9 novembre invece durante la Mini Maker Faire nel museo della Scienza ho tenuto un workshop di Wearables sia per docenti che per maker.

This slideshow requires JavaScript.