Check it out before committing/Informati prima di convertirti

(EN) If you are looking for the right religion to fulfill your spiritual need, it’s better to know if you are compatible with their sexual ethic.  Looking at this infographic on sex and religious teaching it’s quite clear that the Roman Catholic church is the most strict on sexual ethics, compared to the other religions. For other detail check the data of this survey conducted some years ago where you can also check on Wicca and Unitarian Universalists.

————-

(IT) Se stai cercando la religione giusta per soddisfare il tuo bisogno di spiritualità è meglio informarsi in tempo se sei compatibile con le loro idee sul sesso. Guardando questa infografica con tema sesso e insegnamenti religiosi, salta agli occhi come la Chiesa Cattolica Romana è quella che condanna più fermamente alcuni comportamenti, rispetto alle altre religioni. Per i dettagli della ricerca si possono vedere gli altri risultati in cui troviamo anche Wicca e Universalisti Unitariani.

thnx to (Pseudoplacebo)

Advertisements

Hi rates of E-talking/ Si alzano i livelli di e-talking

(EN) Some weeks ago World Health Organization has published a new report titled: “Global alcohol, Tobacco, Cannabis, and Cocaine Use” showing not only that USA and New Zealand love cannabis, but that 16% of americans use cocaine and “stringent user-level illegal drug policies did not have lower levels of use than countries with more liberal ones”. The study describes data coming from 17 countries and other interesting foundings are:

  • USA has the highest level of legal and illegal drugs
  • Higher income is related to drug use of all kinds
  • Marital status is found to be linked to illegal drugs
  • Cocaine and cannabis are more likely used by people never married or previously married
  • Men use more drugs than women

This survey remind me that E-Talking video that i chose for this post, by the belgian Soulwax, is still a precious resource 😉

————

(IT) Qualche settimana fa l’Organizzazione mondiale della Sanità ha pubblicato una ricerca intitolata “Global alcohol, Tobacco, Cannabis, and Cocaine Use” in cui si mostra non solo che Usa e Nuova Zelanda adorano la cannabis ma che il 16% degli americani fanno uso di cocaina e politiche repressive dei consumatori non portano a un minore uso di droghe rispetto agli stati che sono più liberali. Lo studio analizza i dati provenienti da 17 paesi nel mondo e rileva altri fatti curiosi come:

  • Gli USA consumano più droghe di tutti, legali e illegali
  • L’uso di droghe è collegato all’alto reddito
  • Gli ammogliati usano più droghe illegali
  • Cocaina e cannabis sono più usate da single e divorziati
  • Gli uomini si drogano più delle donne

Leggendo la ricerca mi sono ricordata di quanto sia ancora prezioso il video, che ho scelto di mettere in testa a questo post,  dei belgi Soulwax, E-Talking (2006).