Brooklyn Fashion + Design Accelerator names 23

Last February The Brooklyn Fashion + Design Accelerator  posted a list of  ‘23 Women Leading the World of Fashion Technology’ and unexpectedly I’m in, together with some of my friends and colleagues like Meg Grant, Liza Stark, Lara Grant, Kate Hartman, Ebru Kurbak, Kristi Kuusk, Irene Posch, Hannah Perner-Wilson and Mika Satomi.

Continue reading Brooklyn Fashion + Design Accelerator names 23

Advertisements

Wearable Pro alla Fastweb Digital Academy

Anche quest’anno, insieme a Giorgia Petri, abbiamo accompagnato la classe di iscritte e iscritti dell’Academy ad acquisire le competenze per realizzare un progetto di gruppo utilizzando tecnologie open source e e-textiles:

 
Flickr album
 

L’innovazione di OpenMaker si presenta a Bratislava

Il 21 novembre ho partecipato insieme ad alcuni vincitori del progetto europeo OpenMaker all’evento finale del progetto con la presenza di tutti i partner.  Oltre a presentare i risultati di  “Crafting Fashion With Robots“, visti in anteprima a Manifatture Aperte lo scorso 29 settembre a WeMake, ho tenuto un intervento sul tema dell’innovazione sintetica intitolato “From linear to system models. A perspective of digital (social) innovation” durante la mattina della Conferenza “Industry open to innovation“.

WeMake è nodo ufficiale di Fabricademy

La Fabricademy è un corso transdisciplinare focalizzato sullo sviluppo di nuove tecnologie nell’ambito del tessile, dall’industria della moda sino al mercato dei wearable ed etextile.
Dal suo lancio nel 2017 WeMake è nodo ufficiale del network e cura il modulo dedicato alla moda open source.

Una volta all’anno si svolge anche un bootcamp, che lo scorso maggio si è svolto a WeMake. È stata una settimana molto intensa nella quale professionisti, appassionati, innovatrici, studenti, artiste da tutto il mondo hanno popolato il nostro fablab/makerspace per seguire 40 ore di aggiornamento sulle novità nel campo della moda all’incrocio tra tecnologia, biologia e artigianato. Continue reading WeMake è nodo ufficiale di Fabricademy

Moda Modulare a Zurigo e Bari

Nei mesi scorsi ho tenuto due sessioni di Moda Modulare durante la Mini Maker Faire di Zurigo e presso La Scuola Open Source a Bari.
Nel primo caso è durato 4 ore e i partecipanti hanno progettato un modulo di feltro e testato i suoi incastri. Nel secondo caso invece, le 12 ore di corso e il lavoro di gruppo hanno permesso di raggiungere dei risultati più importanti perchè i partecipanti sono riusciti a realizzare dei veri e propri accessori.

Attraverso l’utilizzo di un software vettoriale e la macchina al taglio laser, si sono esplorate le potenzialità di tridimensionalità nella costruzione di moduli regolari che poi sono assemblati senza cuciture realizzando inedite tassellature.

La prossima edizione di Moda Modulare si terrà a Milano il 26 e 27 di Gennaio presso il Milano Luiss Hub. Iscrivi qui!

Esplora la Gallery su flickr:

Moda Modulare - Bari

Corso di Wearable ed eTextile a Milano!

Dal 9 al 24 Ottobre insieme a Giorgia Petri, tengo la prima edizione del corso di 90 ore sul tema di Wearable ed eTextiles. Il nostro è uno dei vari corsi nella sezione Digital Design & Making curati da WeMake all’interno della Fastweb Digital Academy a Cariplo Factory.

Il corso è gratuito perchè supportato da Fastweb e Fondazione Cariplo, ma è a numero chiuso: le candidature sono aperte in questa pagina.
Continue reading Corso di Wearable ed eTextile a Milano!

A distributed academy on Fashion and Tech starting in September

Fabricademy is a transdisciplinary course that focuses on the development of new technologies applied in the textile industry, in its broad range of applications, from the fashion industry and the upcoming wearable market.
After participating to the bootcamp coordinated by Anastasia Pistofidou and Cecilia Raspanti at Fablab Barcelona, WeMake Milan became one of the official nodes taking part to Fabricademy and I will also be curating the module on Circular Open Source Fashion !  Check the other modules and subscribe (deadline August31st).

Unlike other academies, Fabricademy offers an innovative distributed rather than distance educational model: students learn in local workgroups, with peers, mentors, and machines, which are then connected globally by content sharing and video for interactive classes. The individual labs are supported and supervised regionally by supernode sites with more advanced capabilities, expertise, and inventories.

Have any question? Drop me an email info(at)dazoescope.com